La prima pentecostale d’Italia (1908): Maria Guglielmina Malan

Untitled

Siamo stati indotti a credere che il pentecostalesimo italiano sia sorto esclusivamente per la predicazione di L. Francescon, G. Lombardi e P. Ottolini, perché è quello che ci hanno sempre detto. Ma questo non è vero o, per meglio dire, è impreciso e riduttivo, perché in realtà il messaggio pentecostale raggiunse l’Italia in vari modi e attraverso diverse strade.

In questo articolo avrete modo di prendere conoscenza di una notizia inedita per noi in Italia, nella quale si apprende che il messaggio pentecostale raggiunse l’Italia anche tramite strade diverse da quelle che in modo superficiale ci hanno presentano fino ad oggi tutti i libri sulla storia del pentecostalesimo italiano che con superficialità ripetono pappagallescamente tutti la stessa cosa e francamente non valgono quei...

Read More

L’incontro e l’accordo segreti tra Henry H. Ness e Papa Pio XII per fondare le “Assemblee di Dio in Italia” (ADI).

vaticano-ADI

H.NessHenry Hamilton Ness (1894-1970) era un importante esponente delle Assemblies of God USA, le Assemblee di Dio americane, egli era pastore della Hollywood Temple Full Gospel Assembly di Seattle (ora Calvary Christian Assembly) ed aveva inoltre fondato il Northwest Bible Institute di Seattle.

Di lui parla anche Roberto Bracco nel volume “La verità vi farà liberi”, informandoci che partecipò al V Convegno pastorale pentecostale nazionale tenutosi a Roma nel 1946 sebbene non fosse stato invitato. Il Bracco aggiunge – sempre riferendosi a Ness -, che egli era “assertore convinto dell’organizzazione, ma anche generoso e disinteressato consigliere per costituirla...

Read More

70 anni fa nascevano le “Assemblee di Dio in Italia”

Il 1947 è un anno importante per la storia d’Italia e anche per la storia del movimento pentecostale italiano. I pentecostali venivano fuori da anni terribili di persecuzione dovute alla circolare 600/158 del 9 aprile1935, più comunemente nota come «circolare Buffarini Guidi» dal nome dell’allora sottosegretario del Ministero dell’Interno che la firmò. I pentecostali erano sfiniti dalla guerra, dalla povertà e dalle persecuzioni. E approfittando di questo precario stato psicologico dei pentecostali italiani, alcuni pastori americani – ci riferiamo nello specifico a Frank B. Gigliotti ed Henry H. Ness -, che in realtà erano agenti dei servizi segreti americani legati a doppio filo alla massoneria e alla mafia statunitense, s’infiltrarono tra i pentecostali per creare la denomin...

Read More

L’appello di Frank B. Gigliotti sul Corriere della Sera

UntitledIl 14 gennaio del 1950 il Corriere della Sera pubblicava in prima pagina la notizia dell’accorato appello dell’agente della CIA Rev. Frank B. Gigliotti a favore della libertà di religione dei protestanti italiani. Il primo a parlarne è stato G. Butindaro già nel 2012 nel volume “La Massoneria smascherata” (pag. 449) che riporta la notizia apparsa su L’Unità del 15 gennaio 1950. Il Rev. Frank Gigliotti, un massone collegato a doppio filo alla Mafia e ai servizi segreti americani (CIA) – e che sta dietro la famosa strage di Portella della Ginestra (1947) e all’assassinio di John F. Kennedy (1963) –, era stato il ghost writer degli artt. 17, 18 e 19 della Costituzione che trattano della libertà di religione e di parola...
Read More

PERCHÉ UN BLOG SULLA STORIA PENTECOSTALE?

Da qualche anno sulla storia del movimento pentecostale si sono accesi i riflettori come mai era accaduto, al punto che negli ultimi cinque anni si sono prodotti più libri di quanti se ne siano prodotti in un secolo dalla loro comparsa. Non solo, ma vi sono segnali che lasciano supporre che gli stessi pentecostali vogliano passare dalla semplice rievocazione “trionfalistica” all’indagine storica vera e propria, sebbene evitino di affrontare le questioni imbarazzanti che li riguardano.

Causa causae est causa causati è stato il volume di G. Butindaro dal titolo “La Massoneria smascherata” – pubblicato a Roma alla fine del 2012, stampato in proprio e fruibile gratuitamente su internet per scelta dell’autore a seguito di un’applicazione delle parole di Gesù: “gratuitamente avet...

Read More